Indice del forum


Indice del forum
Portale  |  Blog  |  Album  |  Guestbook  |  FlashChat  |  Statistiche  |  Links  |  Calendario  |   Downloads  |   Commenti karma  |  TopList  |  Topics recenti  |  Vota Forum


Digitale terrestre Alto Jonio: a Cerchiara di Calabria due g
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Discussioni Generiche

digicalabria

Guru
Guru


Admin



Registrato: 10/10/11 16:53
Messaggi: 16777215
digicalabria is offline 







italy
Rispondi citando
Digitale terrestre Alto Jonio: a Cerchiara di Calabria due giorni senza Rai

Nell’Alto Jonio, nel cosentino di Calabria, dopo il fatidico passaggio al digitale terrestre, la Rai continua a far penare le popolazioni dei paesi del comprensorio. Il segnale da troppi mesi è debole e, di conseguenza, crea non pochi disagi alla ricezione dei programmi.

L’ultimo di disservizio si è verificato a Cerchiara di Calabria dove i programmi della tv pubblica sono scomparsi per due giorni, tanto da costringere il sindaco Antonio Carlomagno a protestare ed a chiedere spiegazioni a RaiWay, la società che si occupa della distribuzione del segnale, le cui maestranze hanno parlato di un problema tecnico al ripetitore di San Marco Argentano che dovrebbe essere risolto nelle prossime ore.

Ma il problema non purtroppo è episodico, né si registra solo a Cerchiara di Calabria che per la verità è collocata in una sorta di cono d’ombra determinato dal monte Sellaro, ma riguarda tutti i paesi dell’Alto Jonio, costretti a confrontarsi anche con questo problema nella solita veste di cittadini di serie B che pagano regolarmente il canone e non ricevono in cambio lo stesso trattamento degli altri cittadini italiani. Finora infatti, con l’analogico, anche quando il segnale era debole i programmi si vedevano male, ma si vedevano lo stesso. Con il passaggio all’enfatizzato digitale terrestre, (da giugno 2012) quando il segnale è debole, lo schermo rimane completamente oscurato. Cosa che capita molto spesso perché evidentemente i ripetitori che servono l’Alto Jonio, forse perchè i segnali trasmessi subiscono interferenze, oppure perchè sono dislocati male.

Finora la protesta dei cittadini, condotte come al solito in modo garbato, è rimasta completamente inascoltata. La cosa ha spinto un gruppo di cittadini a costituire un apposito comitato che, partito da Cerchiara di Calabria, intende estendersi a tutto il comprensorio per articolare una protesta organizzata, che potrebbe anche sfociare nella disobbedienza civile di non pagare il canone Rai. Nel frattempo il sindaco di Cerchiara di Calabria, il dottor Antonio Carlomagno ha fatto sapere ai propri cittadini di essersi già mosso con atti ufficiali per segnalare il problema. Cosa che dovrebbero fare tutti i sindaci dell’Alto Jonio, attraverso un documento congiunto, perché è solo attraverso la protesta istituzionale che si possono vincere battaglie del genere che tendono a penalizzare sempre le aree più deboli e più indifese del nostro Paese.


Fonte: paese24.it
ProfiloMessaggio privatoInvia email
Adv








Digitale terrestre Alto Jonio: a Cerchiara di Calabria due g
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 1 di 1  

  
Vai a:  
 Rispondi